Guida ai metalli

Caratteristiche merceologiche e quotazioni

Guida al mondo dei Metalli

Guida al mondo dei Metalli

Il trading dei metalli, negli ultimi anni sta vivendo un periodo di interesse da parte degli investitori che, in periodi di alta inflazione, optano per investimenti ritenuti meno rischiosi rispetto ad azioni e obbligazioni. Per poter gestire investimenti in questo mercato bisogna avere una profonda conoscenza delle sue caratteristiche e delle caratteristiche merceologiche dei prodotti che su essi vengono contrattati.

Innanzitutto i metalli preziosi oggetto di trading sono l’oro, l’argento,  ed il platino. Essi sono oggetto di contrattazione in tutto il mondo 24 ore su 24. Alle contrattazioni spesso si aggiungono delle opzioni il cui fine è tutelare gli investitori contro la pericolosità di oscillazioni troppo repentine.

L’oro è venduto sia in lingotti (non assoggettati ad IVA) che in gioielli ed al momento, complice l’inflazione, sembra offrire rendimenti interessanti. Per contro (e questo vale per tutti i metalli preziosi) sussistono difficoltà derivanti dalla custodia necessaria contro i furti (che ha un costo che incide sul costo totale) e il lento smobilizzo dell’investimento.

Non bisogna dimenticare che i metalli preziosi (soprattutto oro e platino; quest’ultimo nell’industria automobilistica) sono componenti essenziali anche nella tecnologia e nell’elettronica industriale: quindi davvero rappresentano un buon investimento

I metalli base oggetto di trading sono soprattutto il rame ed il palladio, che oggi pure rappresentano l’altro aspetto interessante dei cosiddetti contratti futures. Il rame è metallo industriale essenziale nella produzione di beni e sebbene non attragga interessi speculativi come l’oro ha comunque un degno posto nel NY MErc. Il palladio  è noto per le forti oscillazioni di prezzo.

Grazie all’accresciuto interesse nei confronti dei suddetti metalli, esistono diversi e qualificati siti online che offrono una panoramica dei  prezzi e delle disponibilità dei metalli non ferrosi, preziosi, ma anche rari e base su diversi mercati su cui sono oggetto di contrattazione. Alcuni siti offrono grafici molto chiarisui quali è possibile visualizzare le oscillazioni giornaliere dei prezzi ufficiali.