Finanziamenti locali: una guida

 

Chiedere oggi un prestito personale non è una cosa semplice, soprattutto per determinate categorie di lavoratori, come gli autonomi.

Meno problematica è, invece, la richiesta da parte dei dipendenti e dei pensionati (in maniera particolare da parte di questi ultimi). Tra le varie opportunità troviamo sia i prestiti online, tipologia di finanziamento la cui richiesta si può fare direttamente da casa, che tutta una serie di opzioni messe a disposizione dalle agenzie finanziarie locali, delle realtà più piccole rispetto a quelle nazionali più famose, come Agos o Findomestic, ma non per questo più costose, anzi.

Uno dei vantaggi di chiedere un prestito ad un’agenzia finanziaria di piccole dimensioni è quello di riuscire ad ottenere un trattamento migliore, spesso più vicino alle necessità personali di ognuno grazie a soluzioni anche personalizzate. Al tempo stesso, anche le condizioni economiche offerte non sono da sottovalutare e riescono spesso a competere, come detto, con realtà più famose.

Per chiedere dei prestiti a Roma troviamo RoyalFin, società finanziaria specializzata in prestiti con cessione del quinto per dipendenti e pensionati, prestiti delega, finanziamenti vitalizi per pensionati e consolidamento debiti.

Per chi ha bisogno di finanziamenti personali a Torino c’è Prestiti Piemonte, realtà interessante che propone prestiti personali, soprattutto per dipendenti e pensionati, rifinanziamenti e mutui per acquisto casa.

Per dei finanziamenti a Rimini c’è Simply Finance, finanziaria che propone cessioni del quinto per dipendenti di aziende private, pubblici e per pensionati, in ogni caso a condizioni economiche tra le migliori di tutta l’area della riviera romagnola. Perfetta per sostenere spese più o meno impreviste, da piccoli prestiti a finanziamenti più grandi ed importanti.

Per chi vive a Milano e in provincia, CapItalFin Milano propone prestiti personali per importi che vanno da 3.000 a 30.000 euro, con durate che arrivano fino a 84 mesi, esiti in tempi brevissimi e documentazione minima. Possono farne richiesta tutti i residenti in Italia che hanno tra 18 e 70 anni di età.

I finanziamenti locali sono, come detto, soluzioni interessanti per rispondere a necessità di vario genere. Semplici da richiedere e molto veloci, tutta la comodità di un prestito praticamente a domicilio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *