Quotazione metalli

Oggi diversi metalli (non solo preziosi ma anche base e rari) sono molto apprezzati dagli investitori per la loro capacità di essere, in momenti di elevata inflazione, dei beni rifugio (soprattutto quelli preziosi ma non dimentichiamo quanto i metalli base alimentino l’industria elettronica e quanto questa non conosca crisi per l’evoluzione tecnologica a cui assistiamo). Per investire al meglio è tuttavia necessario avere un quadro chiaro, aggiornato ed oggettivo delle quotazioni dei metalli in modo da non fare passi falsi ed in modo da tenere sotto controllo quelle forti oscillazioni di prezzo giornaliere da cui tutelarsi.

In rete esistono diversi portali di informazione e quotazione. Uno di questi è www.quotazionemetalli.it: quotazione dell’oro, dell’argento, del rame, dell’alluminio, ma anche del nichel, del piombo e dello zinco. Per ognuno di questi metalli vi sono grafici e quotazioni. Un grafico mette in evidenza, nell’arco delle 24 ore, il prezzo in Euro per kg:

– Il prezzo dell’ Oro è fissato dai Mercati, tuttavia la Borsa di Londra stabilisce due volte al giorno un prezzo di riferimento. Il cosiddetto fixing dell’ Oro;

– La quotazione dell’Argento viene misurata in millesimi e il suo valore varia a secondo del suo andamento in borsa;

– Il mercato dove è quotato l’Alluminio è il London Metal Exchange (LME);

Sul sito www.advfn.com oltre ai grafici che evidenziano le oscillazioni di prezzo vi è anche uno “storico” delle ultime quotazioni  (performance risalenti a sette giorni prima  ma anche a quattro settimane e tre mesi) in modo da avere una panoramica più ampia del mercato. Inoltre ci sono anche previsioni di quotazioni future.

Su www.teocollector.com, oltre alle quotazioni aggiornate in tempo reale ci sono anche delle sezioni molto utili dedicate agli investitori e alle tecniche di investimento oltre ad un glossario di termini finanziari che aiutano chi muove i primi passi nel trading.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *